“Start-up, giovani e crisi” di Maria Antonietta Grimaldi (FGS Anagni)

Le startup salveranno i giovani dalla crisi, neo micro imprese che gli permettono di realizzare progetti nati da idee a volte semplici ma che possono funzionare sul mercato. L’obiettivo delle startup è quello di avvicinare i giovani alla realtà imprenditoriale spingendolo a mettersi sempre in gioco con entusiamo. 

L’idea deve essere attuabile, economicamente sostenibile e pubblicitariamente efficace, difatti la pubblicità è un elemento fondante del prodotto che su intende immettere sul mercato e il giovane imprenditore deve calcolare i rischi della realizzazione dell’idea con un piano di affari, o Business Plan, successivamente l’impresa può essere iscritta in una delle parti speciali ddl registro delle imprese presso il capoluogo ove si svolge l’attività di impresa e iniziare ad essere operativa e competitiva sul mercato.

In Italia il fenomeno “start-up” è esploso nelle città di Roma, Milano e Torino e, come ci rivela un rapporto del Minestero dell’economia, la percentuale di donne che si avvicinano a questa realtà sono poche, solo il 12, 5% del totale.

Per far si che il fenomeno startup cresca, sempre più importanti diventano i prestiti da privati, ovvero SIS da parte di persone fisiche e i prestiti concessi dagli enti economici o persone giuridiche. Negli ultimi due anni, a fronte dell’avvento del progressivo sviluppo di questa forma di impresa, sia le citate persone fisiche che giuridiche possono detrarre dal loro reddito imponibile, una certa somma da devolvere ai suddetti progetti di startup.ro imprese che gli permettono di realizzare progetti nati da idee a volte semplici ma che possono funzionare sul mercato. L’obiettivo delle startup è quello di avvicinare i giovani alla realtà imprenditoriale spingendolo a mettersi sempre in gioco con entusiamo.

Maria Antonietta Grimaldi (FGS Anagni)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...