Lettera aperta ai compagni Sajeva, Pedrelli e Di Ruscio

FB_IMG_1425804934947

Al segretario nazionale Roberto Sajeva

                                                 Al responsabile comunicazione Enrico Maria Pedrelli

e per conoscenza

                                          Al componente della segreteria nazionale Mike Di Ruscio

Cari compagni,

 oltre ad operare nella nostra realtà provinciale cerchiamo anche di partecipare, ogni tanto e nei limiti delle nostre modeste possibilità, alle dinamiche nazionali della FGS e di dare, nel nostro piccolo, un contributo alla nostra organizzazione, a cui siamo orgogliosamente legati. Un modo per far ciò è, per esempio, quello di condividere con voi alcune nostre attività o idee che, avendo avuto successo a livello locale, potrebbero essere utili anche a livello nazionale.

Nello scorso direttivo della nostra federazione, il compagno Andrea Galuppi, responsabile della comunicazione, ha elaborato, sulla base delle esperienze maturate nella sua attività a livello provinciale, una proposta di organizzazione della struttura web della FGS. Ho deciso di sottoporla alla vostra attenzione perché credo che possa costituire una soluzione valida e originale anche per l’organizzazione web della FGS nazionale. Di seguito il testo della proposta.

“Il progresso tecnologico ha sempre guidato la società verso nuove fasi evolutive, sia che si stia parlando di cambiamenti macroscopici, che di quelli microscopici.

Negli ultimi anni abbiamo assistito al cambiamento che il web 2.0 ha impresso alla politica mondiale. L’esperienza del M5S è stata in questo senso paradigmatica. Questo movimento politico ha saputo dimostrare come tramite il sapiente uso della rete, e degli strumenti che essa mette a disposizione, sia possibile ottenere un grande consenso, consolidarlo e trasformarlo in una concreta base elettorale.

Alla luce di quanto sopra detto, ma anche degli ottimi risultati ottenuti dall’esperienza maturata nella provincia di Frosinone, si propone la costruzione di un vero network online.

Il ventaglio di possibilità è ampissimo, ma partire dalla struttura già esistente con la semplice creazione di apposite sezioni per le diverse realtà territoriali, consentirebbe di adeguarsi a questa evoluzione nel modo più efficiente e nel minor tempo possibile.

In termini di risultati immediati si avrà:

Creazione di una struttura nazionale: che si sostituisca alle diverse micro-piattaforme, eliminando contemporaneamente la dispersione che da queste si genera.

Formazione di un’identità nazionale come FGS: che riesca a superare i vari confini cittadini, senza soffocarli, andando a raggiungere quelle realtà individuali inaccessibili tramite i canali ordinari.

Condivisione di esperienze e best practice

Internet non è la soluzione a tutte quelle problematiche che derivano dal “fare politica” oggi, la bontà dei contenuti è sempre ciò che alla lunga paga di più, ma non riconoscerne l’importanza, e non abbracciare questo cambiamento può rappresentare il proverbiale ago che fa pendere la bilancia verso l’insuccesso.”

Spero, dunque, che vogliate prendere in considerazione questa proposta elaborata dalla nostra federazione.

Grazie per l’attenzione.

Cordiali saluti,

                                               Daniele Riggi, coordinatore FGS provincia di Frosinone

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...